Codice di comportamento

Premessa

La società Hailo-Werk Rudolf Loh GmbH & Co. KG e le sue affiliate collegate (qui di seguito denominate l'"impresa") riconoscono la propria responsabilità sociale a livello mondiale. Nello specifico, le imprese si assumono la responsabilità nel quadro della loro attività imprenditoriale nei confronti della propria impresa,  nei confronti dei clienti e fornitori nella catena di valore e nei confronti dell'ambiente.

Il codice di comportamento Hailo è un codice volontario che viene raccomandato alle imprese. Con la sua sottoscrizione, l'impresa si impegna a rispettare i seguenti principi.

I. Principi generali

Cognizione fondamentale

L'impresa riconosce la sua responsabilità sociale e solidale e si impegna a rispettare tale responsabilità in tutte le attività dell'impresa.

Diritto e legge

L'impresa si obbliga a osservare per ogni attività e decisione imprenditoriale le leggi in vigore e le relative disposizioni di legge dei paesi nei quali opera. Trattamento leale dei partner commerciali. Rispetto dei contratti, tenendo conto delle variazioni delle condizioni alla base dei contratti. L'impresa rispetta le leggi vigenti a tutela e a sostegno della concorrenza e in particolare le leggi antitrust in vigore e qualsiasi altra legge sulla concorrenza.

Valori e principi

L'impresa orienta il suo operato su valori e principi cristiani ed etici universali, quali ad esempio l'integrità, la rettitudine, il rispetto della dignità umana, dell'apertura e della non discriminazione di religioni, ideologia, sesso ed etica. L'impresa rifiuta la corruzione come definita nella relativa Convenzione delle Nazioni Unite (del 2005) Essa sostiene in modo idoneo la trasparenza, l'integrità e una direzione e un controllo responsabile dell'impresa.

II. Principi di responsabilità sociale e solidale

Diritti umani

L'impresa rispetta e sostiene il rispetto dei diritti umani riconosciuti a livello internazionale Essa rispetta in particolare i diritti umani come indicato nella Carta dei Diritti Umani delle Nazioni Unite (Dichiarazione universale dei diritti umani, Risoluzione 217 A (III) dell'Assemblea Generale del 10.12.1948).

Divieto di discriminazione

L'impresa rifiuta, come stabilito nel diritto e nelle leggi in vigore, qualsiasi forma di discriminazione. Ciò riguarda in particolare la discriminazione di dipendenti dettata da motivi inerenti la razza, l'etnia e il sesso.

Salvaguardia della salute e sicurezza sul lavoro

L'impresa garantisce la sicurezza sul lavoro e la salvaguardia della salute sul posto di lavoro come prescritto dalle disposizioni nazionali in materia. Per evitare infortuni e danni alle persone, i datori di lavoro mettono a disposizione dei dipendenti condizioni di lavoro sicure e salutari che rispettino i criteri minimi prescritti dalla normativa legale in materia. L'impresa supporta continui miglioramenti nell'ambito del lavoro.

Orario di lavoro

L'impresa rispetta le disposizioni legali in merito alle ore massime di lavoro consentite e in merito alla retribuzione, in particolare per quanto riguarda il livello retributivo, come prescritto dalle leggi e dalle norme legali in vigore.

Retribuzione

La retribuzione, comprese paghe, corrispettivi per lavoro straordinario e oneri accessori, rispetta come minimo i livelli prescritti dal diritto e dalle leggi in materia o li supera.

Molestie

I dipendenti non vengono sottoposti a nessun tipo di castigo fisico o ad altre molestie  o abusi di natura fisica, sessuale, psichica o verbale.

Lavoro minorile e lavoro forzato

L'impresa non accetta alcuna forma di lavoro minorile o lavoro forzato.

Se si dovesse riscontrare direttamente o indirettamente, tramite ad esempio i propri fornitori, qualsiasi forma di lavoro minorile o lavoro forzato, ciò dovrà essere corretto e tale situazione inaccettabile dovrà essere eliminata.

Trasparenza e dialogo con i consumatori

L'impresa riconosce il diritto dei consumatori di disporre di informazioni importanti in merito a prodotti e processi, necessarie per poter prendere idoneamente una decisione di acquisto. Per quanto possibile, essa stabilirà quali sono tali informazioni e le renderà accessibili pubblicamente.

Corporate Citizenship

L'impresa sostiene l'impegno civile, apportando il suo positivo contributo in quei comuni nei quali opera. Essa inoltre appoggia espressamente le attività di volontariato esplicate dai suoi quadri dirigenti e dai suoi dipendenti.

Ambiente

L'impresa si impegna a rispettare l'obiettivo della salvaguardia delle risorse naturali per le generazioni attuali e future. L'impresa utilizza pratiche ecologiche e le migliora continuamente. Essa rispetta le disposizioni e gli standard in ambito ambientale, riguardanti la sua azienda e utilizza in modo responsabile le risorse naturali.

Comunicazioni

L'impresa comunica in modo aperto e orientato al dialogo in merito ai requisiti del presente codice di comportamento e sulla sua implementazione nei confronti di lavoratori, clienti, fornitori e altri gruppi di persone interessate o aventi diritto.

III. Principi di una concorrenza leale

Divieto di corruzione

Nei rapporti con partner contrattuali e istituzioni pubbliche si pratica una netta distinzione tra gli interessi dell'impresa e gli interessi privati dei dipendenti, da entrambi i lati. Le decisioni vengono adottate senza l'influenza di considerazioni non pertinenti e di interessi personali  Rispetto delle norme penali in ambito di corruzione. Bisognerà attenersi fra l'altro a quanto segue:

è fatto divieto a dirigenti e a dipendenti dell'impresa, nei rapporti di affari, di offrire, promettere, chiedere, concedere o accettare regali, pagamenti, inviti o servizi, concessi allo scopo di influire in modo sleale sul rapporto di affari o per i quali si possa correre il rischio di mettere in pericolo l'indipendenza professionale del partner d'affari. Ciò non si verifica per quanto riguarda regali e inviti effettuati in modo conforme agli usi e ai costumi, come espressione dell'ospitalità e della cortesia.

IV. Area di applicazione, implementazione, fornitori

Area di applicazione

Il presente codice di comportamento si applica nei confronti di tutte le filiali e business unit della società Hailo-Werk Rudolf Loh GmbH & Co. KG.

Implementazione e rispetto

L'impresa rende noti ai suoi dipendenti i contenuti del presente codice di comportamento e i doveri da esso risultanti. Esso si adopera con idonee misure perché il presente codice di comportamento venga rispettato.

Fornitori

L'impresa si adopera perché i suoi diretti fornitori conoscano i principi di questo codice di comportamento e richiede il rispetto dei suoi contenuti ai suoi fornitori.

Haiger, li 18.11.2013

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok