• Acquisto in conto vendita
  • Direttamente dal produttore
  • Spedizione gratuita a partire da 50 € (eccetto la spedizione di merci)

Condizioni commerciali generali

Condizioni generali di contratto della società Hailo Werk Rudolf Loh GmbH & Co. KG per ordini effettuati tramite l‘Online-Shop

§ 1 Scopo

(1) Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito "CGC") valgono per tutti i contratti stipulati tramite il nostro Online-Shop, sia nel settore "shop" sia nel settore "professional", tra noi, la società Hailo-Werk Rudolf Loh GmbH & Co. KG, Daimlerstr. 8, 35708 Haiger (Partita IVA: DE 111796644), rappresentata dagli amministratori Jörg Lindemann e Rainer Haupt e Voi, in qualità di cliente. Le CGC valgono indipendentemente se il contratto viene da Voi stipulato come consumatore, azienda / imprenditore oppure commerciante.

(2) Quale consumatore si intende secondo il § 13 del codice civile tedesco "BGB" ogni persona fisica, che conclude una transazione per uno scopo, che non potrà essere associato né alle attività commerciali né a quelle professionali, svolte autonomamente.

(3) Quale imprenditore si intende secondo il § 14 del codice civile tedesco "BGB" una persona fisica oppure giuridica oppure una società di persone con capacità giuridica che, stipulando una transazione, agisce svolgendo le proprie attività commerciali oppure professionali, svolte autonomamente.

(4) Quale commerciante si intende secondo il § 1 del codice commerciale tedesco "HGB" chi esercita un’attività commerciale.

(5) La versione delle CGC valida al momento dell’ordinazione sarà quella determinante.

(6) Eventuali condizioni commerciali generali del cliente, differenti ed in contrasto con le presenti condizioni oppure complementari con le stesse, faranno soltanto parte del contratto in seguito al nostro consenso esplicito relativo alla validità. La necessità del consenso esplicito vale in ogni caso e pertanto anche nei casi in cui, conoscendo le condizioni generali commerciali dei clienti, effettueremo senza alcuna riserva la fornitura.

§ 2 Stipula del contratto

(1) La rappresentazione delle merci e delle prestazioni sul nostro Online-Shop non sono da intendere quale offerta impegnativa legalmente, ma vogliono essere soltanto un invito per effettuare l’ordinazione. Questo vale anche nel caso in cui Vi abbiamo consegnato cataloghi, documentazioni tecniche (per es. disegni, piante, calcoli, riferimenti a norme DIN), descrizioni sul prodotto oppure documenti di altro tipo – anche in formato elettronico.

(2) Cliccando sul tasto "ordine con obbligo di pagamento", visualizzato nell’ultima fase del processo dell’ordine, Lei effettuerà un’offerta, legalmente impegnativa per l’acquisto e la registrazione della merce, elencata nella parte relativa all’ordine. Immediatamente dopo l’invio dell’ordine Lei riceverà una conferma d’ordine, che però non rappresenta ancora la nostra accettazione della Vostra proposta di contratto. Il contratto tra Voi e noi si formalizzerà soltanto, dopo aver accettato il Vostro ordine e/o la transazione, inviando un’e-mail separata oppure al momento della spedizione della merce ordinata.

(3) Salvo indicazioni diverse di cui all’ordine, noi abbiamo la facoltà di accettare la Vostra proposta di contratto entro un periodo di 2 settimane dal ricevimento della proposta stessa; resterà invariato il Vostro diritto secondo § 5 per un’eventuale revoca dell’ordine.

(4) La lingua, disponibile per la stipula del contratto, è esclusivamente la lingua tedesca. Eventuali traduzioni in altre lingue sono solo per Vostra informazione. In caso di discordanze tra il testo tedesco e la traduzione, sarà valida la versione tedesca.

(5) Qualora Lei fosse un imprenditore oppure un commerciante e noi avessimo concordato con la Vostra azienda clausole commerciali secondo le International Commercial Terms (INCOTERMS) sarà valida l’edizione INCOTERMS 2020.

§ 3 Memorizzazione del testo contrattuale

Le condizioni contrattuali con le informazioni relative alla merce da Voi ordinata, ai prezzi ed alle opzioni per la spedizione, Vi verranno trasmesse via e-mail insieme all’accettazione della proposta di contratto. Tale e-mail contiene anche un link relativo alle presenti CGC e, qualora Lei dovesse essere un consumatore, anche le informazioni necessarie per esercitare il diritto di recesso, in modo da offrirvi un’ulteriore possibilità di memorizzazione.

§ 4 Forza maggiore

In caso di forza maggiore, che riguarda noi oppure uno dei nostri subfornitori, i nostri obblighi relativi alla fornitura e alle prestazioni saranno sospesi per la durata dell’evento. Nel caso in cui dovesse verificarsi una variazione essenziale dei rapporti esistenti al momento della stipula del contratto, abbiamo il diritto di retrocedere dal contratto. Lo stesso vale anche in caso di una scarsità energetica oppure di materie prime, di lotte dei lavoratori, di disposizioni emesse dalle autorità oppure di problemi di traffico e disfunzioni, non prevedibili.

§ 5 Diritto di recesso (per il consumatore)

(1) Qualora Lei fosse un consumatore, in base alle norme di legge, Le spetterà il diritto di recesso.

(2) Qualora, in qualità di consumatore, dovesse far valere il diritto di recesso secondo il punto 1, Lei dovrà sostenere le spese regolari per la rispedizione.

(3) Per il resto valgono per il diritto di recesso le norme, illustrate qui di seguito nel dettaglio

Informativa sul diritto di recesso

Diritto di recesso

Lei ha il diritto di recesso dal presente contratto, senza dove indicare i motivi, entro quattordici giorni.

Il termine utile per avvalersi del diritto di recesso è di quattordici giorni dalla data, alla quale Lei oppure un terzo da Lei indicato, che non è il trasportatore, abbia preso possesso della merce.

Onde far valere il diritto di recesso, dovrà informare noi, la società

HAILO-Werk Rudolf Loh GmbH & Co. KG
Daimlerstr. 8
D-35708 Haiger

Partita IVA: DE 111796644

E-Mail: customer-service@hailo.de
Tel.: +49 (0) 2773 / 82 - 1260

mediante una dichiarazione inequivocabile (per es. una lettera inviata per posta oppure un’e-mail), con la quale ci informate sulla decisione di voler retrocedere dal contratto. Tale recesso potrà essere anche trasmesso, compilando il modulo di revoca, disponibile online sul nostro sito, ma tale procedimento non è necessariamente obbligatorio. Qualora dovesse optare per questa possibilità Vi invieremo immediatamente (per es. per e-mail) una conferma relativa alla ricezione del recesso.

Onde salvaguardare il termine utile per il recesso è sufficiente spedire la comunicazione relativa al recesso prima della scadenza del termine utile a tale scopo.

Conseguenze del recesso

In caso di un Suo recesso dal contratto, siamo obbligati a restituire immediatamente ed al massimo entro quattordici giorni dalla data, alla quale abbiamo ricevuto la comunicazione relativa al Suo recesso dal contratto, tutti i pagamenti, da Voi ricevuti (ad eccezione delle ulteriori spese che potrebbero verificarsi da una modalità differente della spedizione rispetto alla consegna standard più economica, da noi offerta).

Utilizzeremo per la restituzione del pagamento lo stesso mezzo di pagamento, da Voi utilizzato per la transazione originaria, salvo eventuali specifici accordi differenti. In nessun caso verranno addebitati compensi per il rimborso. A seconda dell’opzione che si verifica prima, possiamo rifiutare la restituzione del pagamento qualora non avessimo ricevuto il resto della merce oppure fino al momento in cui Lei fornirà le prove di aver rispedito la merce.

Lei dovrà rispedirci la merce immediatamente ed in ogni caso al massimo entro quattordici giorni dalla data, alla quale ci avete informato del Suo recesso dal contratto. Il reso dovrà essere effettuato oppure consegnato a noi oppure a (qui dovranno essere eventualmente inseriti il nome e l’indirizzo della persona, da Voi autorizzata a prendere in consegna la merce). Il termine utile si considera rispettato, qualora la merce venga rispedita prima della scadenza del termine di quattordici giorni.

Le spese immediate derivanti dalla rispedizione saranno a Suo carico.

Lei risponderà per un‘eventuale perdita della merce soltanto nel caso in cui, tale perdita della merce potrà essere ricondotta ad un trattamento non necessario onde verificare la natura, le caratteristiche e le modalità di funzionamento della merce.

- Fine della informativa sul diritto di recesso -

§ 6 Fornitura, passaggio dei rischi, ritardo dell’accettazione, prestazioni parziali

(1) Il luogo d’adempimento per gli obblighi contrattuali è la nostra sede aziendale a Haiger.

(2) Noi forniamo la merce in seguito ad una Vostra richiesta e a Vostre spese ad un’altra destinazione rispetto al luogo di adempimento (acquisto per corrispondenza). Le relative spese di spedizione saranno indicate nella parte descrittiva del prodotto e verranno da noi indicate a parte nella fattura.

(3) Le date di consegna ed i termini di consegna sono soltanto impegnative se da noi confermate per iscritto. Nel caso in cui, trascorso quattro settimane dalla data di consegna indicativa, non avessimo fornito la merce oppure eseguito la fornitura secondo contratto, dovrà esserci concesso un ulteriore termine di due settimane per fornire la merce o le prestazioni. Nel caso in cui anche tale termine supplementare dovesse trascorrere senza esito Lei potrà avvalersi del diritto di recesso dal contratto.

(4) Salvo eventuali accordi differenti, abbiamo il diritto di definire le modalità della spedizione (soprattutto la ditta di trasporto, il percorso della spedizione, l’imballo) oppure provvedere all’affrancatura per l’esportazione della merce nel nome dell’acquirente.

(5) Il rischio di una distruzione accidentale oppure di un danneggiamento accidentale della merce passerà a Lei al più tardi al momento della consegna. Per la vendita per corrispondenza il rischio di distruzione oppure danneggiamento accidentali della merce come pure il rischio di ritardi passerà invece al momento della consegna della merce al trasportatore, allo spedizioniere oppure ad un’altra persona oppure istituzione, destinata all’esecuzione della spedizione.

(6) In caso di un Vostro ritardo nell’accettazione, della mancata esecuzione di un’azione di collaborazione oppure di un ritardo della nostra consegna, per altri motivi a Voi imputabili, abbiamo il diritto di chiedervi il rimborso del danno derivante, compresi i maggiori costi (per es. le spese per l’immagazzinamento).

(7) Abbiamo il diritto ad effettuare forniture e prestazioni parziali, a condizione che vengano considerate tollerabili per il cliente.

§ 7 Condizioni di pagamento, compensazione, trattenimento

(1) Tutti i prezzi, indicati sul nostro Online-Shop sono prezzi lordi, IVA compresa e si intendono al netto delle spese di spedizione.

(2) Per gli acquisti, effettuati nel settore "shop", il prezzo d‘acquisto dovrà essere pagato al momento del ricevimento della fattura. Il pagamento della merce potrà avvenire a scelta con carta di credito (Visa/Mastercard), PayPal, bonifico IMMEDIATO, giropay oppure dietro fattura. Le nostre coordinate bancarie sono indicate nella fattura che vi verrà inviata.

(3) Per gli acquisti nel settore "professional", il prezzo d’acquisto scadrà entro dieci giorni dal ricevimento della fattura. Il pagamento potrà essere effettuato a scelta alla presentazione della fattura oppure mediante una modalità di pagamento, archiviata presso Hailo (per clienti abituali). Per i singoli casi ci riserviamo il diritto di condizionare determinate modalità di pagamento ad una verifica della solvibilità del cliente oppure ad un quantitativo massimo ordinabile. Anche nell’ambito di una relazione d’affari continua, abbiamo in qualsiasi momento il diritto di chiedere il pagamento anticipato, totale oppure parziale, prima di effettuare la consegna. Indicheremo una riserva di questo tipo al più tardi nella nostra conferma d’ordine.

(4) In caso di una consegna su fattura, Lei verrà considerato moroso trascorso 14 giorni dal ricevimento della merce, senza la necessità di un ulteriore sollecito di pagamento. Per tutto il periodo del ritardo del pagamento, il prezzo d’acquisto è soggetto ad interessi di mora, al tasso legale, valido in quel momento. Ci riserviamo inoltre il diritto di chiedere il risarcimento di ulteriori danni causati dal ritardo. Nei confronti di commercianti resterà valido il nostro diritto di ricevere gli interessi commerciali (§ 353 del codice commerciale tedesco "HGB").

(5) In caso di una vendita per corrispondenza (§ 6 punto 2) andranno a Vostro carico le spese per il trasporto franco nostro magazzino ed i costi per un’eventuale assicurazione di trasporto richiesta. Eventuali costi, quali spese doganali, costi, tasse ed altre imposte pubbliche andranno a Vostro carico, anche se lo sdoganamento verrà effettuato da noi per conto Vostro.

(6) Vi spetteranno eventuali diritti di compensazione soltanto nel caso in cui la richiesta dovesse essere definita a norma di legge oppure essere incontestabile.

(7) Voi in qualità di acquirente potete servirvi del diritto di trattenere la merce soltanto se la Vostra contro-richiesta dovesse derivare dallo stesso contratto di vendita. In caso di una fornitura difettosa, resteranno validi i Vostri diritti relativi ed in modo particolare quanto previsto al § 9.

(8) Nel caso in cui Voi siate un imprenditore oppure un commerciante e la data per la fornitura o le prestazioni dovesse essere oltre tre mesi dalla stipula del contratto, abbiamo il diritto ad effettuare un adeguamento del prezzo relativo alla merce oppure alla prestazione nelle modalità che dovessero generalmente rendersi necessari a causa dell’evoluzione dei prezzi al di fuori dal nostro controllo (come per es. le oscillazioni del tasso di cambio, il cambio delle regole di valute, le variazioni dei dazi doganali, un sensibile aumento dei costi per materiali e produzione) oppure che in seguito ad una modifica dei subfornitori dovesse diventare necessario, previo comunicazione tempestiva e prima di effettuare la prestazione oppure la fornitura della merce. In caso di forniture o prestazioni entro i tre mesi sarà in ogni caso valido il prezzo in vigore alla data della stipula del contratto. In caso di contratti quadro con prezzi concordati il termine di tre mesi decorrerà dalla stipula del contratto quadro stesso.

§ 8 Riserva di proprietà

(1) La merce fornita resterà di nostra proprietà fino al pagamento completo del prezzo d’acquisto.

(2) In caso di comportamenti del cliente, che violano gli accordi contrattuali, ed in modo particolare in caso di un mancato pagamento del prezzo d’acquisto scaduto, abbiamo il diritto di retrocedere dal contratto applicando le norme previste dalla legge e di richiedere la restituzione della merce in seguito alla riserva di proprietà e del recesso dal contratto. Nel caso in cui Voi non pagherete quanto scaduto, possiamo far valere questi diritti soltanto alla scadenza di un termine adeguato, concesso per il pagamento, senza ricevere il pagamento oppure quando, in base alle prescrizioni a norma di legge, la fissazione di un tale termine dovesse risultare superfluo.

(3) Voi, come imprenditore oppure commerciante, avrete la facoltà di rivendere la merce durante gli usuali rapporti commerciali, ma sempre rispettando la riserva di proprietà. In questo caso, Voi cederete sino ad ora a noi l’ammontare del valore della fattura di tutti i crediti derivanti da una rivendita di questo tipo, indipendentemente se tale rivendita fosse avvenuta prima oppure dopo un’eventuale lavorazione della merce, fornita con la riserva di proprietà. Indipendentemente dalla nostra facoltà di poter incassare noi stessi questo credito, Voi manterrete il diritto di incassare il credito anche dopo la sua cessione. In questo contesto ci impegniamo a non incassare direttamente il credito fino a quando Voi assolverete gli obblighi di pagamento, non sia stata presentata una richiesta per l’apertura di un procedimento di insolvenza oppure simili relativi al Vostro patrimonio e non avvenga un blocco dei pagamenti. Qualora, le sicurezze su specificate dovessero superare il 10 % dell’ammontare del credito da salvaguardare, abbiamo l’obbligo di svincolare la sicurezza, previa Vostra richiesta, effettuando noi la relativa selezione.

§ 9 Garanzia e diritti del cliente in caso di difetti

(1) Noi garantiamo soltanto la conformità dei prodotti da noi forniti e delle prestazioni da noi effettuate con le norme e gli standard validi in Germania. Non ci assumiamo nessuna responsabilità per l’eventuale rispetto di altre prescrizioni nazionali.

(2) In caso di difetti sulle cose e vizi giuridici (incluse forniture errate oppure ridotte come pure un montaggio improprio oppure istruzioni errate per il montaggio) della merce fornita, valgono le prescrizioni a norma di legge ed in modo particolare i §§ 434 e succ. del codice civile tedesco "BGB", salvo eventuali condizioni diverse, elencate qui di seguito.

(3) Qualora la merce fornita dovesse essere difettosa, provvederemo ad una fornitura di sostituzione oppure ad un intervento di correzione (adempimento correttivo). A tale scopo dovrà esserci concesso un termine adeguato di almeno 10 giorni lavorativi. Voi dovrete riconsegnarci la merce difettosa, onde permetterci una verifica. In caso di una fornitura in sostituzione, Voi ci restituirete il bene difettoso in base a quanto previsto dalle norme di legge. Nel caso in cui, originariamente non fossimo stati obbligati ad effettuare il montaggio, l’adempimento successivo non comprenderà lo smontaggio del bene difettoso e nemmeno il successivo montaggio.

(4) Per Voi come imprenditore oppure commerciante, la scelta della modalità dell’adempimento successivo spetterà a noi.

(5) Nel caso in cui dovesse sussistere effettivamente un difetto, le spese, ed in modo particolare quelle inerenti a trasporto, movimentazione, mano d’opera e materiali (non le spese relative allo smontaggio ed al montaggio) saranno a nostro carico, a condizione che tali spesi non subiscano un aumento per il fatto che l’oggetto della fornitura sia stato trasportato in un secondo tempo in un luogo diverso dalla destinazione originaria della spedizione, salvo i casi in cui tale spostamento corrisponda all’utilizzo previsto. Se invece non dovesse essere riscontrato nessun difetto, abbiamo la facoltà di richiedere il rimborso delle spese causate dalla risoluzione di una contestazione infondata (soprattutto le spese relative ai controlli ed al trasporto), salvo i casi in cui il cliente non fosse in grado di riconoscere la difettosità del bene.

(6) In caso di esito negativo dell’adempimento successivo, Vi spetterà il diritto di ridurre il compenso oppure di recessione dal contratto. Tale diritto di recesso dal contratto è escluso per difetti irrilevanti. A Voi, come imprenditore oppure commerciante, spetterà il diritto di recesso soltanto previa comunicazione esplicita, in forma di un testo, con la quale si concederete un ulteriore termine utile ed appropriato per l’eliminazione del difetto.

(7) I diritti del cliente per ottenere un risarcimento dei danni oppure il rimborso di spese inutili sussiste anche in caso di difetti, previsti esclusivamente in § 10 comma 2, ma resteranno esclusi per tutti gli altri casi. Tale esclusione non vale qualora noi avessimo taciuto il difetto in modo ingannevole oppure concesso una garanzia relativa alla consistenza della merce. Resteranno anche valide i diritti secondo quanto previsto dalla legge relativa alla responsabilità dei prodotti.

(8) Il diritto di garanzia per difetti, previsto a norma di legge, scade per il consumatore dopo due anni e sarà valido per gli imprenditori oppure commercianti per un periodo di 1 anno. La garanzia decorre dal momento della fornitura della merce.

(9) Premessa per il diritto di garanzia è l’assolvimento degli obblighi da parte Vostra, previsti dalla legge in merito al controllo e alla denuncia (§§ 377, 381 del codice commerciale tedesco "HGB"). Qualora, durante il controllo oppure in un secondo tempo, dovesse risultare un difetto, dobbiamo essere informati immediatamente, ma in ogni caso entro una settimana dalla scoperta del difetto, inviando una denuncia in forma di testo. Onde poter mantenere i diritti è sufficiente l’invio tempestivo della denuncia. In caso di un mancato controllo regolare e/o della denuncia dei difetti riscontrati, la nostra responsabilità non comprenderà tali difetti non denunciati.

§ 10 Limitazioni della responsabilità

(1) Salvo indicazioni diverse, risultanti dalle presenti CGC (le condizioni indicate qui di seguito comprese), risponderemo in caso di una violazione degli obblighi contrattuali e extra-contrattuali, in base a quanto previsto dalle prescrizioni a norma di legge.

(2) Rispondiamo con un risarcimento dei danni nell’ambito della responsabilità per colpa in caso di premeditazione oppure grave negligenza, indipendentemente dal motivo giuridico. In caso di negligenza lieve risponderemo in base alle norme di legge come segue:

(a) per danni, in seguito a lesioni mortali, lesioni fisici oppure lesioni della salute,
(b) per danni, in seguito alla violazione di un essenziale obbligo contrattuale (obbligo, il cui adempimento permette l’esecuzione regolare del contratto e al cui rispetto il partner contrattuale può fare regolarmente affidamento); in questo caso la nostra responsabilità si limiterà però al risarcimento del danno prevedibile, che tipicamente può verificarsi),
(c) in tutti gli altri casi, non risponderemo per danni, che non si sono verificati sulla merce stessa, ed in modo particolare non per la perdita di guadagno oppure per altri danni patrimoniali del committente.

(3) Le limitazioni della responsabilità di cui al punto 10, paragrafo 2, valgono anche in caso di una violazione degli obblighi da parte oppure a favore delle persone, per i quali rispondiamo in base a quanto previsto dalle prescrizioni a norma di legge.

(4) Voi potete recedere dal contratto oppure disdire lo stesso in seguito ad una violazione degli obblighi, che non consiste in un difetto, se tale violazione dovesse essere a noi imputabile. Il recesso oppure la disdetta dovranno essere comunicati per iscritto oppure in forma di testo. Per il resto valgono le premesse legali e le conseguenze giuridiche.

(5) Le condizioni di cui sopra valgono anche in caso di richieste del cliente relative a spese futili.

(6) In base allo stato attuale della tecnica, non è possibile garantire una comunicazione dei dati tramite internet priva di errori e/o disponibile in qualsiasi momento. Pertanto, non rispondiamo per la disponibilità continua e senza interruzioni del nostro sistema di commercio online.

§ 11 Diritti di proprietà industriali, diritti d’autore

In linea di principio, l’esecuzione delle nostre forniture e prestazioni non prevede nessuna trasmissione dei diritti di usufrutto sui diritti di proprietà industriale oppure sui diritti d’autore di nostra spettanza. Un trasferimento in tale senso avviene soltanto previo accordo specifico.

§ 12 Condizioni finali

(1) Trova applicazione il diritto della Repubblica Federale Tedesca, ad esclusione della Legge sulle vendite delle Nazioni Unite. Qualora il Vostro ordine fosse stato presentato come consumatore e al momento dell’ordine la Vostra residenza abituale si trovi in un altro paese, in merito alla legge applicabile di cui alla prima frase, non troveranno applicazione le norme di legge di questo paese.

(2) Per Voi, come commerciante, l’esclusivo foro competente per tutte le controversie di cui al presente contratto oppure derivanti dallo stesso sarà la nostra sede legale a Haiger, Germania.

(3) Risoluzione di controversie con clienti, che ordinano come consumatori: la commissione europea ha creata una piattaforma internet per risolvere online eventuali controversie. Tale piattaforma serve per una risoluzione extragiudiziaria di controversie inerenti agli obblighi contrattuali, derivanti dai contratti d’acquisto online. Maggiori informazioni sono disponibili, cliccando sul link: http://ec.europa.eu/consumers/odr. Non siamo disposti e nemmeno obbligati a partecipare ad un procedimento per la risoluzione della controversia davanti ad un organo di conciliazione per consumatori.

(4) Ci riserviamo il diritto di modificare, in qualsiasi momento e senza dover fornire giustificazioni, le presente CGC. Le modifiche non saranno valide per gli ordini già effettuati.

(versione dicembre 2020)